Natura

Parchi naturali, nazionali e aree picnic che meritano una visita;

 

KORNATI – L’arcipelago di stenda nella zona di 300km2 dove si trova 148 isole ed isolotti nella superficie totale di 62km2. Perche ce una bellezza naturale unica, numerose baie e cavete, la natura conservata ed una maritima ecosistema estremamente ricca, percho e parte piu grande dei questi isola comprendo nel un parco nazionale fondato in 1980. L`archipelago e chiamato dopo il piu grande delle isole – l’isola Kornat.  Il mare Adriatico appartiene ai mari piu blu nel mondo. Il colore di questo mare e quasi incredibile. La chiarezza di cristallo del mare vi permette di vedere la parte inferiore del mare con le varie figure: fessure, fori, caverne, coral rosso, coperture e molte specie delle pesce. Questo parco nazionale e una destinazione per tutti i marinai che possono trovare il porto sicuro nelle marine sulle isole di Žut e di Piškera. Per tutti gli altri ospiti le agenzie turistiche offrono i viaggi guidati, il cerociere e barche pescherecio.

 

KRKA – Sotto la montagna Dinara, nell parte orientale del campo di Knin, trapaso il suo flusso attraverso il canyon fluisce nel mare Adriatico nella baia del Šibenik. La lungheza di fiume Krka e 72km. Perche la fiume ha una grande valore naturale, scientifico e culturale era proclamato il parco nazionale nell 1985. Il fiume Krka ha sette cascate fra cui le piu conosciute sono Skradinski buk 45.7m alto e di Roški slap 25.5m alto. Questa richezza in acqua provoca la vegetazione ricca, lungo di corso si puo trovare circa 200 specie del Mediaterrane e le Sub-Mediterranee. Krka e una piu bella zona di escursione piu popolare in Dalmatia. Ogni anno i migliaia degli ospiti arrivano in barca da Skradin o da strada verso Drniš alle due entrate, in Lozovac ed a Roški slap.

 

PAKLENICA – Con la area completa di 96 km2, dalla riva orientale del mare Adriatico agli piu alti picchi del montagna di Velebit, Vaganski Vrh (1757m) e Sveto Brdo (1753 m), Paklenica abbonda con i numerosi e meravigliosi fenomeni naturali, perche completa zona e stata affermata un parco nazionale in 1949. E vero che questa regione e semplice ed insolita nel suo collegamento fra il mare e le montagne, ricchi con bosche del pino nero e del faggio, con gli canioni profondi tagliato verticalmente in Velebit, con molti formazioni del carst e caverne e di pozzi numerosi. La parte piu atrattivo del parco nazionale e il canyon di Velika (Grande) e di Mala (Piccolo) Paklenica. Velika Paklenica. Questo canyone e 2,5km lungho ed e trasversale al corso della montagna. Quella 400m alta roccia e il punto rampicante piu popolare nel Croazia. All’interno del parco nazionale possiamo anche godere nell’abbondanza delle cascate belle. La ricchezza del parco sono sue bosche, che trattano 2/3 del suo settore. Qui e situata la zona proteta degli bosche del pino nero (Pinus nigra), in secondo luogo in Europa con la sua grandezza. La diversita dell’aloggio ha dato il riparo agli animali numerosi. Qui e anche la sede di uno degli uccelli europei piu proteti, il griffon eurasiano (Gyps di fulvas).

 

LAGHI DI PLITVICE – Il parco nazionale laghi di Plitvice e stato dichiarato un parco nazionale nell 1949 ed e uno di piu vecchi e piu grandi parchi nazionali nel Croazia, e anche e sotto la protezione dell’Unesco dal 1979. E situato fra Mala Kapela e Plješivica nella Lika. I laghi di Plitvice sono un fenomeno naturale unico, 16 pitoreschi laghi sono collegati con numerose cascate.Il clima e montagnoso ed il momento migliore di visitare il parco e nei mesi di estate, anche nel mesi d’inverno ci sono magnifici immagini delle cascate gelate.  Il laghi di Plitvice sono ricchi con le pesche e con camberi, pesca e possibile soltanto in derteminanti punti con un’autorizzazione speciale. Le gestione del parco nazionale Plitvička Jezera si preoccupa per conservare questo unico fenomeno naturale: l’entrata nel parco e a due posizioni, gli automobili sono lasciati sul lotto di parcheggio e un speciale treno elettrico e utilizzato per viaggiare durante il parco. Per conservare la natura, anche ci sono le barche elettriche per viaggare lungo i laghi.

 

TELAŠĆICA – L’ insenatura di Telašćica e situata nella parte centrale della costa adriatica orientale, nella parte sud orientale dell’Isola lunga (Dugi otok). Grazie alla sua bellezza straordinaria, alle sue ricchezze e alla sua importanza, questa insenatura circondata dalle 13 isole e isolette, che dentro di se abbraccia altre sei isolette, e stata nominata il parco di natura nel 1988.  Il territorio del parco di natura di Telašćica e una zona riccha di contrasti, l’area delle spiaggie silenziose e calme e della costa articolata da una parte, mentre dall’altra parte e un’area degli scogli erti, la zona del pino di Aleppo e del leccio da un lato e dall’altro la zona della sassaia brulla, il territorio dei campi coltivati di vigneti e di oliveti, ma anche il territorio della vegetazione che copre i biotopi aridi. Bellissimi parti coltivati e le colline ricche della vegetazione mediterranea con piu di 300 specie vegetali e con la fauna ugualmente ricca creano il paesaggio. Il mondo subacqueo conosce piu di 250 specie vegetali e piu di 300 specie animali.  Il parco di natura offre alcuni posti attrattivi vicino agli scogli per nuotare sott’acqua, e possibile passeggiare per i posti interessanti mentre non e da perdere l’occasione per visitare la veduta di Grpašćak.

 

LAGO VRANA – Il piu grande lago naturale nel Croazia si trova fra due citta storiche Zadar e Šibenik. Perche e uno degli rari e quasi intatti habitat naturali dei ucelli aquatici e anche perche delle molle dell’acqua dolce e biodiversita, il lago Vrana ed i sui dintorni parcho sono stati dichiarati un parco naturale in 1999. I limiti del parco sono fra Pirovac e Pakoštane.  La caratteristica piu dominata del parco e suo Ornitologico riservato, che ha ricevuto suo titolo per la enorme conservazione dei ucelli piu rari nella parte nordoccidentale del lago, con la sua biodiversita e per il suo valore straordinario scientifico ed ecologico fino dal 1983. La riserva e stata inclusa alla lista delle zone importanti dell’uccello in Europa (Important Bird Areas in Europe). Il lago Vrana e un punto populare con la sua diversita di un ornitofauna con 241 registrate specie dell’uccello, di cui 102 specie nido nella zona del parco. Di questi uccelli con nido, quattro sono considerati protteti al livello europeo e sette al livello nazionale. Per alcuni di questi uccelli il lago Vrana e l’unica zona di nido nell’completa zona Mediterraneo del Croazia. La zona del parco e anche un posto importante di riposo e d’alimentazione per molte di prottete specie europea messa. Piu di 100 000 ucelli aquatici vengono a qui per spendere l’inverno. Il clima della zona e in genere Mediterraneo. Le vacanze e il tempo di riposarsi e qualcosa che trovano non soltanto oservatori dei ucceli ma anche da quelli interessati alla pesca ricreazione, poiché siete benvenuti pescare sul nostro lago quasi l’anno intero rotondo. Cualquni che godono ciclare ed andare per una pasergiata avranno l’occasione per un’esperienza bella sul 40 chilometri lungha pista ciclabile intorno al lago. Una parte della pista offre un santuario nella omlika del pino, giusta dal puntello del lago.

 

ZRMANJA – Al fiume Zrmanja e dato il soprannome “la bellezza e la bestia”, perche ha un paesaggio bello nei mesi di estate quando assomiglia alla bellezza di sonno, anche assomiglia all’animale pericoloso nei mesi di inverno e di autunno con gli alti livelli d’acqua.  Zrmanja abbonda in acqua calda, belli canyoni e cascate. Sua acqua pulita como cristal fluische attraverso al canyone profondo di 200m in cui ha generato le cascate, come il Veliki buk chi e suo piu interesante parte con la bella cascata con altezza di 11m. Il fiume e adatto a nuoto e immersione, perche della sua flora e fauna interessanti ed anche della sua purezza anche e potabile. Con la sua propria forza e la forza dei sui affluenti (l’piu importante e fiume Krupa), dato che le migliaia degli anni stava trovando il suo flusso al mare.Sul suo flusso corto Krupa ha generato intorna 19 cascate, la maggior parte di loro dalla sua altezza o la forza e la figura appartengono fra le cascate piu belle nel Croazia. Quando Zrmanja ha alto livello dal aqua forniscaci uno dei rafting migliori in questa parte di Europa. E quando e calma e ideale per il safari del canoe.

 

CAVERNE – Le caverne di Cerovec sono situate nel Lika, circa quattro chilometri da Gračac e possono, stare raggiunte facilmente dalla strada principale da Zagreb, da Zadar, Split o da Šibenik. Secondo gli speleologici e gli ospiti alle caverne, appartengono alle caverne piu intensamente ricercate e piu ricche con gli ornamenti naturali di tutti nella Croazia. Le caverne offrono la possibilita di visite interessante nel mondo sotterraneo, da dove una persona restituira l’eccesso con le impressioni nuove del mondo meno esperto e dell potere creativa della natura. La caverna Strašna peć (terribilmente fornello) e una destinazione ecologica e storica interessante per turisti, situata vicino a Savar sul isola Dugi otok, vicino al parco naturale Telašćica ed al parco nazionale Kornati. La prima ricerca speleologice ha avvenuto in 1900., quando la caverna e stata aperta per gli ospiti ed i turisti. Perche ha la bellezza affascinante, percho l’imperatore Austro-Ungherese Franz Joseph lo ha visitato in 1904.  La caverna intera ha il romantico tocare. La calmezza ed armonia del paesaggio dell’isola nella simbiosa con il blu mare Adriatico e nella appassionata bellezza attraente del Strašna peć vi dara un’esperienza incredibile si ricordino di mai. Ci sono parecchi grandi oggetti speleologicali in parco nazionale Paklenica, ma i piu bello parte e il Manita peć nella parte piu inferiore di Velika Paklenica. L’entrata dentro alla caverna e anche una prospetiva piacevole. Nella vicinanza della caverna e una alta e sottile roccia Zub o il Maniti kuk.